Indice del forum
  
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi 
 RegistratiRegistrati   Log inLog in 
La data di oggi è Dom Lug 22, 2018 10:23 am
Tutti i fusi orari sono UTC + 0
Leggi messaggi non letti
Leggi messaggi senza risposta
 Indice Forum » Italian Room » Contro la miseria: che fare? Il ruolo dell’ONU, dei governi, della società civile mondiale.
"In Afghanistan la povertà aumenta giorno dopo giorno in seguito a due decenni di guerra"
Nuovo argomento   Rispondi Pagina 1 di 1 [1 Post] PrecedenteSuccessivo
Autore Messaggio
Shakila Sabor



Registrato: 21/02/06 17:05
Messaggi: 1

 "In Afghanistan la povertà aumenta giorno dopo giorno in seguito a due decenni di guerra"
English - Français

- English
- Français

Shakila Sabor (Afghanistan), Membro di Rawa – Associazione Rivoluzionaria delle Donne Afgane

Buon giorno. Sono Shakila Sabor. Vengo dall’Afghanistan, appartengo al RAWA, l’Associazione Rivoluzionaria delle Donne Afgane. Come ha detto ieri una mia collega, si è parlato del ruolo dei giovani, del terrorismo. Oggi vorrei parlare di ciò che succede attualmente in Afghanistan, rispetto alla povertà. Io appartengo ad un Paese che ha vissuto la guerra per due decenni, quindi la povertà aumenterà giorno dopo giorno in Afghanistan. Possiamo dire che molte donne e bambini, chiedono l’elemosina per strada. Le strade sono piene di mendicanti e prostitute. E’ questo il motivo della povertà: il fatto che le persone non hanno la possibilità di nutrire i propri figli e devono vendere i propri figli, che finiscono nel giro della prostituzione. Milioni di persone muoiono ogni giorno in Afghanistan. Ed aumenta il numero di mendicanti e prostitute ogni giorno. Qual è il ruolo delle ONG attualmente? Molti vengono da diversi Paesi in Afghanistan per la ricostruzione e per dare aiuto, ma possiamo dire che niente di questi soldi delle ONG sono spesi per la gente afgana: il 10% di questi va nelle tasche di questi signori della guerra, di questi fondamentalisti afgani, come Ahili, che sono vice-presidente di Karzai, e che hanno compiuto dei crimini orribili tra il ‘92 ed il ‘96. Il nostro popolo non dimenticherà quei crimini: dopo l’attacco degli USA in Afghanistan, hanno detto che la situazione sarebbe cambiata. Ma non sta cambiando niente: tutti i giorni ci sono stupri, stupri di gruppo, rapimenti, uccisioni non solo di afgani ma anche di stranieri, delle persone che vengono per aiutare, per la ricostruzione dell’Afghanistan. Quindi non è cambiato niente. Noi vogliamo dire che questi criminali, questi fondamentalisti islamici, dovrebbero essere processati per i crimini innumerevoli che hanno perpetrato in Afghanistan; altrimenti, le prossime elezioni parlamentari saranno un pericolo. Non ci sarà né pace, né sicurezza, finché questi criminali non saranno processati. Noi vogliamo che l’ONU dia una forte attenzione all’Afghanistan. E garantisca che questi signori della guerra siano processati per i crimini terribili che hanno commesso e che ci sia un controllo di tutte le agenzie, soprattutto delle ONG. Bisogna dire a queste organizzazioni che spendano i loro soldi per la ricostruzione, per la gente afgana e non per se stessi, per costruire spazi personali nelle diverse zone del Paese.
MessaggioInviato: Mer Feb 22, 2006 10:07 am
 Profilo Invia messaggio privato Rispondi citando Top 
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi Pagina 1 di 1 [1 Post] PrecedenteSuccessivo
 Indice Forum » Italian Room » Contro la miseria: che fare? Il ruolo dell’ONU, dei governi, della società civile mondiale.
Vai a:  

Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it
[ Time: 0.0287s ][ Queries: 9 (0.0034s) ][ Debug on ]